Siracusa

Siracusa è sicuramente una delle più belle e più affascinanti città siciliane, sia per l'incredibile storia che per l'importanza avuta nel corso dei secoli. La città di Siracusa fu fondata da una colonia Greca proveniente da Corinto intorno all'VIII secolo a.C. Grazie alla dominazione greca diventò una delle più grandi città stato del mondo antico e diede vita a personaggi illustri come Archimede, Epicarmo, Platone, Eschilio e molti altri. Nel 212 a.C. Siracusa passò in mano ai romani perdendo quasi tutta l'egemonia avuta nei sei secoli di dominazione greca. Dopo i romani, sotto i bizantini, diventò capitale e nell'878 sotto il dominio Arabo perse definitivamente il ruolo di capitale siciliana. Nuovamente sotto la dominazione bizantina per un breve periodo, passò sotto i normanni per qualche decennio. I Normanni cacciarono gli Arabi che furono sostituiti dagli Svevi di Federico II che vi edificò il bellissimo Castello Maniace. Dopo i Normanni, gli Aragonesi provenienti dalla Catalogna, poi gli Asburgo, Spagnoli nuovamente, Savoia, Austriaci e Borbone di Napoli. Dopo i Borbone, Siracusa, così come tutto il Regno delle Due Sicilie, passa sotto i Savoia attraverso il processo di unificazione avviatosi in tutta la penisola, l'Unità d'Italia nel 1861.